VTR Honda Italian Site Team

Ciao e ben arrivato su www.vtritalia.it,
sei approdato sul sito, nato dalla passione di alcuni VTRisti, che si prefigge
l'ambizioso obbiettivo di diventare il sito di riferimento per i VTR in Italia.
Il forum è a tua disposizione...vi aspettiamo numerosi e facciamo sentire che
"Il VTR c'è!"
Il tuo contributo è prezioso Aiutaci, entra nel Forum e presentati!

Vincenzo - VTR Italia Team - Webmaster Print E-mail
Written by esaone   
Wednesday, 04 October 2006 16:10

Vi presento chi sta' dietro a vtritalia.it, vediamo un po' di capire chi sono gli artefici di queste pagine...e la loro storia motociclistica!

Comincerei col raccontare il perchט della nascita di questo sito...
Tempo fa decisi di comprare un secondo mezzo maggiormente performante e sopratutto che mi permetesse di fare qualche salto in pista...
La scelta ט ricaduta sul VTR Firestorm e vi elenco i motivi, Bicilindrico, erogazione fantastica, prestazioni di tutto rispetto, "vivibile" in due, low cost!!! L'unico neo sono i consumi che si aggirano sui 13-15 Km/l...perע non si puע avere tutto!
Ammetto una debolezza per l'Aprilia Falco, ma costava di piש del VTR e quindi mi sono messo subito in cerca di un ottimo usato che dopo poco ho trovato!
Una spelendida VTR del '97...e' mia...a quel punto ho notato che su internet non ci sono dei siti Italiani di riferimento sempre aggiornati che seguono questo mezzo, escluso l'attivissimo gruppo di Yahoo! , cosi' mi sono messo al lavoro ed e' nato VTR.Esaone.com ... un figlio di www.esaone.com.
La mia passione per i mezzi a 2 ruote mi ha fatto abbandonare l'auto 5 anni fa, tutto pati' quando avevo 14 anni, con una serie di scooter,passando al giorno della patente con la mia prima moto:

una XJ600N yamaha, a cui dedicai due paginette, ECCOLE QUI...esame eseguito, dentro un otto al pelo con i birilli (l'unico passato con una stradale!),con la mia XJ ho trascorso un anno, moto onesta e parca...
Dopo non molto decisi di comprare il mio primo bilindrico...un Ducati monster 600, scorbutico come pochi ma veramente spassoso, una ciclistica divertentissima!



Dopo non troppo sono tornato ad un 4 in linea, un fantastico CBR600F del 2000...motore morbido sotto ed un cannone dopo i 6000giri, mi ricordo ancora le uscite dall'autogril a gas spalancato, che spasso decollare!


Il buco ed il vuoto ai bassi mi faceva soffrire parecchio, anche se il CBR ט veramente un ottimo mezzo, dopo fantastici WE passati in piega, ho cambiato proprio tipologia e non avendo mai provato un Enduro ho deciso di prendere una MAXI-ENDURO!, una Aprilia CAPONORD che tutto oggi ט nelle miei grinfie:


Fedele mi accompagna tutti i giorni al lavoro, questo bisonte muscoloso ט fantastico, comodo quanto un auto e vigoroso quanto un toro, fantastica, oggi ha 16000km e penso che ne macinerא ancora per molto!
La "pace dei sensi" ט arrivata con il VTR Firestom MITTICA!...eccoci insieme:



Dopo titubanti pensieri e visti i prezzi della benza (arrivata ad oltre 140$ a barile) ne ho approfittando per razionalizzare il parco moto...ebbene ho abbandonato il mitico VTR e la Caponord a malincuore, questo per mettere in box un macina km (che riesce quasi ad arrivare 30Km/l), un glorioso piaggio X9 250 del 2000 (con cui ho percorso 52.000km in 3 anni!!)



e poi c'ט la nuova signora...lei la Tuono R my 08 Black:



dove i suoi Dunlop Bi-mescola hanno assaporato l'asfalto di una pista tecnica piena di curve come quella di Castelletto di Branduzzo, dove il muso decollava tra la seconda e laterza sul piccolo rettilineo!

Un Saluto a tutti dal vtritalia.it TEAM ITALIA!