VTR Honda Italian Site Team

Ciao e ben arrivato su www.vtritalia.it,
sei approdato sul sito, nato dalla passione di alcuni VTRisti, che si prefigge
l'ambizioso obbiettivo di diventare il sito di riferimento per i VTR in Italia.
Il forum è a tua disposizione...vi aspettiamo numerosi e facciamo sentire che
"Il VTR c'è!"
Il tuo contributo è prezioso Aiutaci, entra nel Forum e presentati!

Sostituzione cuscinetti anteriori VTR F Print E-mail
Written by esaone   
Monday, 30 October 2006 12:58
Ecco qualche indicazione per la sostituzione dei cuscinetti anteriori del nostro VTR Firestorm, anche se non ci sono molte foto cercherò di spiegarvi come estrarre e rimontare tali cuscinetti. Come capire se sono rotti direi che è una questione di "udito" sentite sgranare l'anteriore, sopratutto in frenata...
PARLIAMONE QUI



Prima di tutto dobbiamo avere un cavalletto o un supporto per poter smontare la ruota anteriore, io ho usato dei cavalletti classici per moto ad elevazione manuale, vi consiglio di usarli entrambi quando si smonta la ruota anteriore per avere maggior stabilità e non rischiare che con il movimento della ruota posteriore il cavalletto si sfili.
Detto questo smontiamo la ruota anteriore, per fare questa operazione bisogna svitare le pinze dei freni con una brugola di grosse dimensioni. Staccate le pinze, svitate le 4 brugole anteriori sulla forcella ed il bullone, sfiliamo con una mano il perno (infilando un cacciavite nel buco) ruotandolo ...fate attenzione nell'estrazione che cadranno i distanziali esterni, teneteli nei lati corretti non sono uguali!(quello sulla sinistra è più lungo guardando la ruota).
Ora che abbiamo la ruota in mano dobbiamo crearci un supporto dove appoggiarla e non rovinare il disco, si possono usare due tavole di legno con un panno morbido sopra.

Partiamo con l'estrazione del para polvere, inseriamo un cacciavite di sbieco e facciamolo ruotare all'interno del para polvere premendolo nella parte superiore e ruotandolo e vedrete che uscirà.

Facciamo la stessa operazione nella parte opposta...
Prima di estrarre il cuscinetto , se abbiamo un calibro, prendiamo la misura di quanto il cuscinetto è interno alla fine del mozzo, questo ci verrà utile nel rimontaggio per capire quando siamo arrivati in fondo alla sede.
Ora dobbiamo estrarre i cuscinetti, procuriamoci una mazzetta ed uno spunzone possibilmente di ottone ed andiamo a colpire il cuscinetto opposto passando all'interno del mozzo...un colpo deciso, e ruotiamo di 90° ad ogni colpo.
Alcuni usano anche scaldare il cuscinetto con una fiamma per facilitare l'estrazione, io ho usato un olio tipo Svitol.
All'interno del mozzo c'è il distanziale che si sposta per poter permettere la battuta sul cuscinetto opposto, ricordatevi di non insistere in un solo punto c'è il rischio di rovinare le sedi dei cuscinetti!
Una volta estratto il primo cuscinetto
tiriamo fuori il distanziale interno ed ora sarà molto semplice battere il cuscinetto opposto con la stessa tecnica.
Una volta estratti i cuscinetti, io ho usato dei cuscinetti della NGK 6004DDU che come caratteristiche dovrebbero garantire le stesse performance degli originali venduti da Honda (costosissimi!!!) anche i para polvere li vendono in posti specializzati che sono identici a gli originali ma che costano meno.

Ora puliamo benissimo le sedi dei cuscinetti e se ci sono sbavature passiamo con cartavetra finissima, una volta pulito partiamo con il rimontaggio.
Bisogna premettere una cosa importante per il rimontaggio, non bisogna mai battere l'anello interno del cuscinetto ma solo l'esterno!!!

Questo potrebbe causare la rottura del cuscinetto.
Per poterlo battere quindi dobbiamo procurarci un TUBO con lo stesso diametro dell'anello esterno di circa 3,8cm

Appoggiamo il cuscinetto in sede ed iniziamo a dare dei colpetti per farlo andare dentro piano piano con l'utilizzo di una tavoletta di legno colpendo al centro e sui lati ruotando le battute, osserviamo come stà entrando il cuscinetto ed appea è in sede usiamo il tubo.
Prima di rimontare il secondo cuscinetto RICORDATEVI IL DISTANZIALE INTERNO e poi inseriamo il secondo cuscinetto come fatto per il primo, appena arrivato infondo la battuta cambierà rumore della martellata, se avete preso la misura con il calibro di quanto il cuscinetto è interno alla fine della sede avete un ulteriore conferma.
Prima di montare il para polvere infiliamo nella ruota il perno e facciamola girare davanti ai nostri occhi cercando di osservare se il cuscinetto è dentro dritto o se mentre gira si notano delle sbandate...correggiamo dando nuove battute oppure procediamo.
Fatto questo andiamo ad ingrassare abbondantemente il cuscinetto esternamente e mettiamo dentro il para polvere un po' di grasso.
Ora rimontiamo la ruota , le pinze,e sulle brugole io ho usato un goccio di Loctite BLU' (non ROSSA!!) ma non è indispensabile basta serrare alla giusta coppia ed il gioco è fatto...